Destinatari: Corso ASPP integrato

Possono presentare domanda di ammissione al corso di master coloro che abbiano conseguito una laurea magistrale, o un titolo equipollente. Costituiranno requisiti preferenziali di ammissione:

  • LM/SNT4 (Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione); LM/SNT1 Scienze infermieristiche e ostetriche); LMG/01 (Giurisprudenza); LM-6 (Biologia); LM-41 (Medicina e chirurgia); LM-51 (Psicologia); LM-56 (Scienze dell'economia); LM-57 (Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua); LM-63 (Scienze delle pubbliche amministrazioni); LM-82 (Scienze statistiche); LM-85 (Scienze pedagogiche); LM-87 (Servizio sociale e politiche sociali); LM-88 (Sociologia e ricerca sociale).
  • esperienza professionale nel campo della prevenzione primaria e di management dei servizi di prevenzione a livello di Aziende sanitarie, di regioni, agenzie regionali o centrali, organizzazioni sovranazionali;
  • conoscenza della lingua inglese e francese.

Gli aspiranti all’iscrizione al Corso ASPP Integrato saranno selezionati sulla base del curriculum vitae (in particolare per l’attinenza del diploma di laurea alla specificità del Master, l’esperienza professionale, e il curriculum di ricerca).

Essi potranno essere giovani che hanno terminato da meno di 10 anni il proprio percorso formativo di base o specialistico (Junior), oppure professionisti con esperienza di lavoro ai diversi livelli del sistema sanitario nazionale (Senior).

La Commissione selezionatrice è costituita dal Direttore del Master, e da un docente per ogni Ateneo partner.

Sono previste borse di studio per il finanziamento totale di 6 quote di iscrizione, e parziale (50%) di ulteriori 3 quote, per studenti che abbiano terminato il corso di studi da meno di 10 anni.